frase del momento:

voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida

(Afterhours - Voglio una pelle splendida)

domenica 6 luglio 2008

Zapatero ha rotto i coglioni...

-Niente più croci nei luoghi pubblici-

...[la Chiesa dev'essere cosciente, si legge in un documento, che "la Costituzione non le concede nessun privilegio". Si fa poi notare che non deve esistere nessuna discriminazione nei rapporti con le altre religioni.]...
da Repubblica.it

No, non preoccupatevi non è mica successo in Italia.
Queste cose non possono succedere in una democrazia moderna (prendo in prestito questo termine da un maestro e mi permetto di linkarlo) come la nostra!
Zapatero ha veramente rotto i coglioni, con tutte queste provocazioni,con questo suo populismo e con il suo continuo attacco ai valori fondamentali (Famiglia, Patria, Dio),con il suo fare promesse e mantenerle! Ma soprattutto ha veramente rotto i coglioni con il suo ricordarci, ogni volta, quanto siamo messi male (in Italia) che ci fa venire voglia di emigrare in Spagna!

8 commenti:

rip ha detto...

Solo da noi far rispettare una Costituzione significa essere intransigentemente laicisti, così come solo da noi dire "i ladri in galera" suona come un'intollerabile provocazione giustizialista.

sam ha detto...

Daje Zapaté. Daje anche pe' me.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

LOL!!!! Bella ironia

Osteria dei Satiri ha detto...

sinceramente ne farei anche a meno di questa ironia... come si dice ridiamo per non piangere!

Max

Anonimo ha detto...

GIUSTO, LA COSA MIGLIORE è....EMIGRATE TUTTI IN SPAGNA, PRIMA POSSIBILE, GIUSTO!!!!! SUBITO!!!

ASP

M.S. ha detto...

.......ZAPATERO SANTO!!!!! SUBITO!!!!!! VIVA LA CHIESA!!!!! ABBASSO IL PAPA E TUTTI I SANTI!!!!!!

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny