frase del momento:

voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida

(Afterhours - Voglio una pelle splendida)

martedì 23 ottobre 2007

ministro della giustizia?


adesso basta. ieri facendo zapping sulle varie reti televisive ho visto il nostro caro ministro Mastella dappertutto, mi sono chiesto se abbia o meno il dono dell'ubiquità. La risposta è: molto probabilmente, visto il suo andazzo politico e la sua omnipresenza in vari governi sia di destra che di sinistra. Ha questo dono quell'uomo. Ma sinceramente mi sono rotto di vederlo in tv, stanotte ha anche invaso i miei sogni (incubi), con quella faccia un pò così da vittima sacrificale, alla calimero : "ce l'hanno tutti con me perchè sono piccolo e nero"... mentre è evidente che non sia lui la vittima. E' evidente che quando le cose non vanno bene a qualche politico si grida al complotto, a ripercussioni personali dettati da invidia e da altro. Già il precedente governo ci aveva abituato a queste grida d'accusa, e l'attuale non è voluto essere da meno. (Fassino e D'Alema in primis). Ora quest'altra situazione è diventata snervante, con mastella protagonista ogni giorno di notizie e smentite varie. "Che magistrato è uno che va a parlare in televisione?" continua a ripetere. E lui che ministro è? Nessuno che gli chieda questo. Tutti morbidi a sorbirsi le sua demogagica apologia, fatta di valori cristiani e lealtà, e con la minaccia continua di far cadere il governo. Nessuno che si impunti, si incazzi. Nessuno che gli faccia ricordare come sono andati i fatti e come stanno continuando.
"L'ho fatto per legittima difesa" ribadisce in merito alla richiesta di trasferimento di DeMagistris.
...Difesa si, ma non proprio legittima. Non proprio da comune e semplice cittadino.

4 commenti:

sam ha detto...

solo una correzione alla frase del giorno. il riferimento alla legittima difesa, l'ha fatto De Magistris, non Mastella.
http://www.corriere.it/cronache/07_ottobre_23/de_magistris_attacco_silenzi.shtml

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Giusto, aggiungerei che quella di Mastella è semplice difesa personale attuata con ogni mezzo anche il più scorretto per soffocare e stroncare le indagini che lo vedono indagato e seriamente implicato in quel marciume che è stato portato alla luce dall l'inchiesta Why not.

rip ha detto...

Ci sarebbe da discutere sulla legittimità di Mastella come essere umano.

Uomo Distrutto ha detto...

e pure i satiri ormai sono latitanti...