frase del momento:

voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida

(Afterhours - Voglio una pelle splendida)

giovedì 5 giugno 2008

Io mi dissocio da questo post

Cose che succedono solo in Italia, forse.
Stavo girando un pò su youtube, così ho trovato questo video di Woody Allen al senso della vita.
Data l'ammirazione che ho per quest'uomo, lo guardo. L'intervista è doppiata. La voce come in quasi tutti i film di Allen è di Oreste Lionello. Durante il video si annuncia che alla fine ci sarà una sorpresa o qualcosa del genere. Già dai commenti al video si vedeva un disappunto...aspetto fino al termine dell'intervista, poi inizia a parlare il doppiatore che esce dal personaggio, ma si fa prestare il suo corpo, per dire che si dissocia da quello che pensa Woody Allen. Assurdo. Ma da cosa ti dissoci?? Ma chi ti ha chiesto niente?? Poi vorrei sapere chi è che ti identifica con lui??
Altro che Fazio...
Se le cose stanno così allora dovremmo odiare anche il doppiatore di Bin Laden?? Non ditelo a Bush...



lasciamo perdere... metto un altro video davvero geniale...sempre di Woody Allen...


(ah l'uomo che viene trovato vestito da prete è Lionello che si stava dissociando anche da questo scena...)

10 commenti:

ale ha detto...

Beh.. forse sei particolarmente severo di fronte ad un "divertissement" operato da Lionello :-) Chiaro che non ce ne può importare di meno di quello che pensa Lionello IN QUANTO doppiatore di Allen! Ma credo che si sia divertito a sfruttare l'identità del personaggio con cui tutti l'accomunano, negandogli nei fatti la sua vera identità. Ecco, forse qui ha voluto dire poi. "guardate che non sono Woody Allen, sono Lionello e la penso diversamente". C'è anche da dire che tra il pensarlo come doppiatore di Allen e l'attore del Bagaglino, secondo il mio modesto parere ci guadagna 100.000 volte di più con l'identità che non gli appartiene...
Buona notte!

Osteria dei Satiri ha detto...

beh identificarlo come doppiatore di Allen non è la stessa cosa che identificarlo come Allen. Sono due cose totalmente diverse.
Non c'era bisogno di questo suo divertissement. Se non voleva doppiare o non condivideva le parole di Allen potevano fare l'intervista con i sottotitoli o con l'interprete. sarebbe stato mille volte meglio che questa pagliacciata.


Max

stellavale ha detto...

In Italia va di moda dissociarsi!

Osteria dei Satiri ha detto...

hai detto bene...
è uno sport nazionale.

Max

rip ha detto...

Woody Allen sarà sollevato di sicuro. Se sapesse che un comico (...) del Bagaglino si identifica con lui comincerebbe a farsi delle domande. Dopo le spiegazioni su che cosa sia il Bagaglino, ovviamente.

Osteria dei Satiri ha detto...

ma non è lionello che si identifica con Woody Allen, sono tutti gli altri che lo identificano con lui. cmq penso che sarà sollevato, abbastanza. già non entrerebbe a far parte di circolo con che accetta lui stesso come socio, figurarsi cosa pensa di chi si identifica con la sua persona...

Max

rip ha detto...

Il "si" di identifica era passivante, non riflessivo (-;

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Avevo giò visto questo video...ridicolo il comportamento di Lionello, oserei dire imbarazzante...

Osteria dei Satiri ha detto...

x rip: non riprendevo le tue parole...citavo ironicamente quelle di lionello. Lui si preoccupava di questo. del tipo: "woody allen non crede in dio, allora nemmeno lionello, che scandalo!"
x daniele: aggiungerei anche fuori luogo.

Max

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good