frase del momento:

voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida

(Afterhours - Voglio una pelle splendida)

martedì 26 giugno 2007

Elezioni, Ricorsi in provincia di Agrigento.

Potrebbero avere una coda giudiziaria le elezioni amministrative in alcuni comuni della provincia di Agrigento. Diversi i ricorsi presentati. Da parte sua il presidente della terza sezione del Tar di Palermo ha fissato le date delle prime udienze per trattare i ricorsi proposti. Il prossimo 18 luglio i giudici amministrativi discuteranno la richiesta di sospensiva contenuta nel ricorso presentato da Giuseppe Francesco Scalia, difeso dall’avv. Gaetano Armao, per l’annullamento delle operazioni elettorali di Montallegro. In questo giudizio si è costituito il presidente del consiglio comunale Andrea Iatì con il patrocinio dell’avv. Girolamo Rubino. E ancora, ricorso è stato presentato da un cittadino elettore, difeso dallo stesso Rubino, contro l’elezione del sindaco di Comitini, Nino Contino, che l’ha spuntato per un solo voto nei confronti di Terrana. E il 5 ottobre sono state fissate le udienze di merito sia del ricorso proposto da Giuseppe Giuffrida, difeso da Michele Costa che del sindaco neo eletto di Cattolica Eraclea, Cosimo Piro, assistito da Girolamo Rubino. In questa udienza il Tar deciderà se sottoporre a verifica o meno le operazioni elettorali espletate. 23/06/2007

da akragas.net

5 commenti:

Osteria dei Satiri ha detto...

Ma non sarà che il tormentone "brogli elettorali" ha invaso le coscienze civiche di eletti ed elettori? Oggi va tanto di moda...Che si faccia almeno chiarezza!

Peppe G.

Anonimo ha detto...

La solita minestra.
Quello che fanno i politici a Roma lo copiano subito i "politici" nei paesini!
Ad esempio Berlusconi ha gridato al "broglio", .. bene anche da noi gridano al broglio, ma il problema è che non sanno "copiare" ma vorrebbero "governare"!!
Esempio il sindaco di Montallegro è stato eletto con 9 voti di scarto e 20 di lista (sempre di scarto); quindi ha avuto la poltrona di sindaco ed in più il premio di maggioranza di 2 consiglieri per un totale di 7 vs 5!!
Come ricorderete a Roma non fanno altro che mettere in relazione le poche migliaia di voti in + presi dal centro sinistra nei confronti del centro destra, con la poca differenza al senato! Una relazione plausibile!!
Anche a Montallegro si è assistito al primo consiglio comunale alla stessa "manfrina"..."Avete una maggioranza risicata di soli 2 consiglieri, come intendete amministrare? Avete una bella faccia tosta perchè non vi dimettete??
Questo è quello che si è sentito dire dai consiglieri di opposizione a Montallegro!! Peccato che il discorso non regge in quanto anche se la lista vincente avesse vinto per 500 voti di scarto, in comune il rapporto sarebbe stato sempre 7 a 5, quindi la relazione voti-numero consiglieri non regge, come non reggono i ricorsi in quanto non c'è nessuna scheda contestata e nessuno andrà mai a ricontare i voti solo su richiesta di qualcuno!
si tratta solo di ostruzionismo e di basse mosse per infangare, come i discorsi fatti sulla giornata ecologica dove gli "sconfitti" andavano dicendo che la giunta comunale stava facendo quella giornata di volontariato per fregarsi chissà quali soldi! Peccato che i consiglieri di opposizione sempre al prima consiglio comunale hanno pubblicizzato il loro amore per il paese la loro disponibilità....e poi quando sono stati invitati alla giornata di volontariato non si sono presentati!
Concludo dicendo che a questo punto meglio che non sono stati eletti!
Scusate se mi sono dilungato, ciao
zixozixo

Osteria dei Satiri ha detto...

grazie del tuo intervento, interessante...
io dico se ci sono delle irregolarità va bene si possono evidenziare e si lascia stabilire a chi ha la competenza se queste ci siano oppure no. ma neanche a me piace l'ostruzionismo,non fare una cosa perchè è proposta daglia altri (maggioranza o opposizione),perchè a farne le spese sono i cittadini.
max

Anonimo ha detto...

RISPOSTA AD ANONIMO 27/GIUGNO:
bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla .......................................................................................................................................

io ha detto...

Il problema è che le sconfitte sono dure da sopportare!In ogni caso si dovrebbe accettare e provare ad andare avanti pensando al futuro,magari migliore, senza mettere il bastone fra le ruote a chi cerca di lavorare seriamente!Anzi ci vorrebbe una collaborazione tra maggioranza e minoranza.Purtroppo corre sempre la stessa idea.....salgo per sbrigarmi le mie cose e sistemare i miei affari!!! e degli altri me ne frego...alla faccia della politica e della giustizia