frase del momento:

voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida

(Afterhours - Voglio una pelle splendida)

giovedì 27 settembre 2007

DECISIONE AI VOTI

“Se per volontà degli Dei o per una strana coincidenza fossimo stati, che ne so, un mostro a tre teste, ci saremmo divorati a vicenda...”
Come avrete notato per poche ore l’intestazione del blog è mutata.Essendo uno spazio gestito da più teste c’è chi ne è rimasto compiaciuto e chi,di contro, non trova la grafica “arcobaleno”in linea con i principi e gli argomenti che caratterizzano il blog. Per evitare atti di cannibalismo abbiamo deciso di lasciar votare chi questo blog lo segue e commenta. La più votata delle due immagini sottostanti verrà scelta,nel caso in cui aveste idee migliori,o solamente diverse,fatecele avere!!

...votate votate votate!

17 commenti:

Osteria dei Satiri ha detto...

meno male che dovevi essere super partes certo apostrofando la grafica con"arcobaleno" con seguente didascalia dimostri di non esserlo.

Max

valeria ha detto...

ma arcobaleno non è mica offensivo!!era solo per far capire la differenza,avrei potuto dire oliva dell'altro...era una pura distinzione!!

Osteria dei Satiri ha detto...

si ma sminuisce anche con le parole aggiunte in seguito...questo non lo puoi negare...che vuol dire coerenza con i temi e i principi del blog?
non c'entra niente secondo me...

Max

Osteria dei Satiri ha detto...

se nn ti piace scrivilo tu il post!!!

Calogero

valeria ha detto...

ho detto che c'è chi è entusiasta del logo colorato(cioè tu)e chi no(cioè gli "altri")e questi pensano che il coloratissimo disegno non rispecchia lo stile che fino ad ora ha contraddistinto il blog....quanto sei permaloso!!!

Osteria dei Satiri ha detto...

e quale sarebbe questo stile che ha contraddistinto il blog?

a parte il fatto che gli altri siete tu e calogero.

Max

Osteria dei Satiri ha detto...

ah dimenticavo x calogero per me non c'era bisogno di questo post. se il titolo non andava bene appena si presentava l'occasione lo avremmo fatto insieme. per me non è una questione o il mio o il suo.
se il mio è arcobaleno l'altro è, a mio parere, tombale (e questo lo stile che ci ha contraddistinto?)

Max

Daniela ha detto...

Noto che la questione arcobaleno vs oliva si è fatta alquanto animata....
Certo,sarebbe stato meglio non specificare chi aveva realizzato e proposto ciascuno dei loghi,se non altro per non sembrare di parte!!!!
Io non ho dubbi,a prescindere dall'ideatore....scelgo quello color oliva,perchè la scritta sottostante è messa a destra,perchè risulta più elegante(ai miei occhi) e perchè non mi piace lo stile Tonio Cartonio!!

Osteria dei Satiri ha detto...

Ciao ragazzuoli come state? Ma che sono questi toni accesi? Ci manca che si "litighi" per una scritta. Io quoto la prima scritta, anche se al contrario di Daniela preferirei la scritta piccola a sinistra...(magari con un piccolo ritocco allo stile dei caratteri), l'altra sritta nn mi soddisfa perchè non si intona con il modello ed i colori del blog. Che bello usare internet...mi sento estraniato! Bacini baciuzzi

P.s. oggi ho fatto il trasloco da casa vecchia a casa nuova, che stress, però adesso la ricoprirò di locandine tutte belle belle...

Peppe

ale ha detto...

Se avete proprio voglia di cambiare scritta, allora preferisco la prima.

Anche se sarei per non cambiarla affatto. L'attuale per me va benissimo :-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Che dire io preferisco quello oliva ma per capire dovrei vederlo piazzato sul blog. Forse rispetto a quello "arcobaleno" lol, un po' si mimetizza con il verde dei post ma è più cool lol!

Si insomma ci siamo capiti è più elegante quello oliva LOL!

valeria ha detto...

anch'io in realtà sarei per non cambiarla....però FORZA OLIVA!!!

Uomo Distrutto ha detto...

io preferisco il primo, magari cambiando quel colore di sfondo...

rip ha detto...

Prima.

montriu ha detto...

oliva + particolare!!

Emilia ha detto...

primo

Valentì ha detto...

Ragassi, non vorrete scannarvi, virtualmente parlando, per così poco :) Così a colpo d'occhio anch'io andrei sul primo, per una questione puramente cromatica. Anche se a dirla tutta invece che fondo chiaro/scritta scura farei l'inverso, così il nome risalta di +... De gustibus...