frase del momento:

voglio un pensiero superficiale che renda la pelle splendida

(Afterhours - Voglio una pelle splendida)

mercoledì 26 settembre 2007

Lettera di un pastore montallegrese al premier Prodi

"Non ammazzate le nostre pecore ma curatele"
Lettera di un pastore di Montallegro (Paesino in provincia di Agrigento) al premier Romano Prodi, sul problema della pastorizia e della crisi dell'agricoltura.

di seguito il link al sito ComuniCalo dove è riportata la notizia.

Gaetano Scalia scrive al premier Prodi

Un grazie a ComuniCalo per aver evidenziato il problema.

5 commenti:

rip ha detto...

Giuro che non ho capito l'etichetta Cannoli siciliani.

Osteria dei Satiri ha detto...

cannoli siciliani, cioè le cose inerenti la nostra sicilia...

Max

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non so se il pastore ha davvero realmente ragione ma prima di sterminare quegvli animali bisognerebbe davvero essere certi che sia necessario.

Osteria dei Satiri ha detto...

effettivamente non lo sappiamo neanche noi se ha ragione o meno. Ma vista l'esperienza maturata nel suo lavoro penso abbia diritto a dire la sua...a fare le sue considerazioni.
Se c'è un rimedio alternativo meglio quello che lo sterminio...
Tra l'altro sono lavori che ormai si stanno perdendo e bisogna in qualche modo tutelarli.

Max

valeria ha detto...

evviva i formaggi!!